Attività ricettive, ristorazione e servizi turistici e culturali

 

Ente finanziatore
Regione Calabria

 

Obiettivi

Obiettivo del bando è sostenere le imprese nei settori della ricettività extralberghiera, della ristorazione di qualità e dei servizi turistici e culturali.

Le iniziative imprenditoriali devono riferirsi ad uno dei seguenti specifici ambiti di intervento:

Ambito 1 – Potenziamento e qualificazione della ricettività extralberghiera (di cui alla Legge regionale 7 marzo 1995, n. 4 e della Legge regionale 26 febbraio 2003, n. 2 e smi);

Ambito 2 – Qualificazione delle strutture della ristorazione di qualità;

Ambito 3 – Rafforzamento del sistema dei servizi turistici e culturali.

 

Finanziamento

Ambito 1: max 50% delle spese ammissibili, fino all’importo di 8.000 euro per posto letto e comunque fino a 50.000 euro;

Ambito 2: max 50% delle spese ammissibili, fino all’importo di 50.000 euro;

Ambito 3: max 50% delle spese ammissibili, fino all’importo di 50.000 euro.

Gli aiuti possono arrivare al 70% (10% progetti presentati da imprese a maggioranza femminile e/o giovanili e 10% per progetti ricadenti nel perimetro di parco nazionale o regionale)

 

Settore Forma giuridica

Attività rientrante nell’ambito di uno dei settori economici riportati all’art. 5 dell'Avviso

 

A titolo generale:

   Ristorazione

   Ricettività

   Servizi turistici e culturali 

Micro, piccole e medie imprese

Persone fisiche che voglio costituire una nuova impresa

L'unità operativa in cui si realizza il progetto deve ubicarsi in uno dei comuni della Calabria, con esclusione di quelli rientranti nella Strategia Regionale per le Aree Urbane (DGR n. 326 del 25 luglio 2017)

 

Scadenza Modalità di presentazione

 ore 12:00

del 14 settembre 2018

Bando in preinformazione

Piattaforma online

 

Sito del bando